Cerca

Re giogrio

Un essere ignobile dalle idee anacronistiche e comuniste,legati ai "Campi di rieducazione di Mao",ex docente a Napoli,quando elegge le sue opinioni sono sempre di un verso e mai può essere intravisto come il padre di tutti.La sua dialettica è un'imposizione di termini allegorici e a volti sconnessi dal mondo corrente.Un losco individuo che dice una cosa per fare un'altra.Non punisce i colpevoli altrimenti dovrebbe farlo sulla sua persona,piuttosto conforme alle Idee distorte di Stalin.Poi è stata eletta la Boldrini,simbolo dello squallore e quindi un magistrato .Costoro sono i nostri rappresentanti?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog