Cerca

OGNUNO ha il SUO problema

Ogni volta che si parla di Berlusconi e l'accanimento giudiziario ventennale che lo ha colpito, qualche rappresentante pd che si precipita ad obiettare sviando la questione e ricorda che gli italiani hanno problemi più grandi come il fine mese l'occupazione ed i clandestini, piuttosto che pensare ai problemi di un uomo solo. Ogni volta mi meraviglia che nessuno ricordi loro che il problema Berlusconi è anche quello dei dieci milioni di cittadini che lo hanno votato per vedere rappresentato da Lui il proprio pensiero. Sono quelli che oggi lo vedono sparire dietro una nuvola di sentenze faziose che lo estromettono dalla vita politica. Tutto questo avviene in spregio della libertà, impedendo a quei milioni di cittadini di vedersi rappresentati da chi hanno con convinzione liberamente votato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog