Cerca

Alfano

Caro e gentile direttore,ho l'impressione che Letta e i suoi amici stiano giocando sulla sorte della comune gente,ma non è questo che volevo sottolineare,nemmeno polemizzare sulle scelte effettuate o programmate,ma su un punto preciso:Forse che fossimo veramente uguali?Quanto è bello ascoltare Higgs o Rubbia,o altri che riescono ad esistere nonostante tale labirinto dove sono pregevoli i linguacciuti e i ladri,gli evasori e i marinai con le loro promesse,quanta depressione avverto al loro dire da idiota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog