Cerca

LETTA. ROBIN HOOD O ATTILA ?

Al sig. Letta vorrei ricordare: se diminuiscono i "ricchi" , aumentano i poveri, quindi meno mani a dare, più braccia a richiedere assistenza. Ergo: miseria diffusa, a breve termine. La demagogia del suo governo è pari a 100 i suoi decreti del FARE sono pari a ZERO. Tartassa i cittadini italiani che non ne possono più e tenta di rendere poveri anche quelli che possono ancora. Qual'è la logica di tanto accanimento ? I motivi sono due: 1) terrorizzare per mantenere il potere sulla gente (come nei regimi); 2) rendere tutti uguali, più poveri, con livellamento al ribasso; la conseguenza è una sola: prosciugare la fonte rubando ai "ricchi" per impedire anche una qualsiasi speranza di ripresa. Insomma, un po' Robin Hood, ma a mio avviso più Attila. Un risultato potrebbe ottenerlo forse: rendere l'Italia talmente misera, da scoraggiare anche gli sbarchi dei profughi, perché alla fine tasseremo anche loro. Marco Morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog