Cerca

Episodio di guerra

Buonasera direttore, in questi giorni si sta dando molto risalto alla morte di Priebke. Gli aggettivi usati per descriverlo sono numerosi e tutti negativi. Non mi sembra che nessuno lo abbia giustificato, a parte gruppi di estremisti e fanatici, o per lo meno abbia cercato di trovare delle attenuanti. La storia e il tribunale lo hanno già condannato giustamente in via definitiva. Mi piacerebbe però avere un suo commento sull'antefatto che ha determinato l'eccidio delle Ardeatine, ovvero la bomba di Via rasella, compresa la storia successiva di coloro che l'hanno effettuata. L'italiano protagonista che compì il gesto come deve essere chiamato: partigiano, militare, semplice cittadino? Si tratta di un eroe in missione di guerra? Che cosa ne pensa?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog