Cerca

parità diritti

caro direttore non entro in merito alla discussione relativa allo svuotacarceri, ma se così fosse, visto che sembra la soluzione a cui si va incontro per i molteplici problemi italiani, mi permetta di esprimere questa considerazione: un carcerato costa allo stato una certa cifra giornaliera che verrebbe risparmiata ( cifra che lo stato non spenderà più per il tempo rimasto della condanna ). facendo il calcolo approssimativo del numero dei carcerati per la restante pena di ognuno per la cifra di spesa giornaliera procapite si ottiene una quota che è la somma che lo stato non spenderà più . non sarebbe giusto fare in contemporanea all'indulto un sconto, a tutti i cittadini di questo stato che hanno pendenze con lo stato ( equitalia , serit , ecc )della stessa somma che l'indulto fa risparmiare allo stato ?.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog