Cerca

vergognatovi

Egregio Direttore, leggo che nel palazzo si dichiara che le pensioni oltre i 3.000 € sono dei ricchi!!! Ho 80 anni, e la mia pensione è frutto delle leggi che governavano il nostro sfortunato paese negli anni 1950/2000, per cui i contributi erano versati dalle ditte secondo le leggi in vigore allora. Se avessi saputo dell’arrivo della Fornero, Giovannini,Monti e compagnia bella, avrei preteso dalle ditte versamenti diversi. Anche il mio è diritto acquisito. Sanno loro che aiuto anche un figlio separato con due figli, che altrimenti sarebbe alla Caritas? Ringrazio anche il PDL, cui ho sempre dato il mio voto, che ha dichiarato di ergersi a baluardo a difesa di nuove tasse! ALLORA??? Per pochi euro oltre i 3000 lordi, sono ancora una volta escluso dall’adeguamento! Bravi, è una pensione ricca! Ma il PDL dove sta? E non posso protestare, sono inerme, chi ci difende? Tocchino le pensioni dove non hanno il coraggio. Come potevano sperare che la Corte Costituzionale approvasse il contributo di solidarietà, se LORO sarebbero i primi a pagare! Lo stesso vale per la riduzione di spese e numero dei parlamentari; sarebbero così ingenui da approvare una legge che colpirebbe loro per primi. Parlamentari, che intervistati per strada, non sanno nemmeno di che cosa si tratta la materia che vanno a votare! Poi con la crisi che abbiamo e la difficoltà dei cittadini, (senza alcun obbligo),sono arrivati 4 nuovi senatori a vita, di cui non se ne poteva fare a meno, (dato che costano poco), e un povero senatore alla Corte, per fargli arrotondare la misera pensione che percepisce; perché? malafede, vizio politico, narcisismo, incoscienza, o per sopravvenuta onnipotenza da senescenza. E ci sono ancora 7 anni!!!! Altro argomento: parlano di rendite catastali dei ricchi, oltre i 750 €. Ma sanno di cosa parlano o vivono in un mondo loro, dove il resto è frutto della loro fantasia? Ma sanno che 780 € corrisponde a una casa di 75 mq a Roma , in estrema periferia, di categoria A/2 ? Perché non escono dal loro paradiso e non vanno in giro ad informarsi? Questa è la gente che legifera? Povera Italia; io ormai la mia vita l’ho vissuta, ma quale sarà il futuro dei nostri figli e nipoti? Spero lascino questo paese, che non è più il mio, ma degli immigrati, che credo saranno loro ad abitare l’Italia, nel prossimo futuro, e gli italiani saranno gli stranieri. Spero che qualche forza politica con i piedi per terra prenda le nostre difese, contro quell’ideologia di accogliere tutti per trasformare tutti in milioni di poveracci, cosa che mi pare sia il traguardo del PD e, forse, non solo del PD. Si vergognino, dall’alto al basso. Grazie per aver accettato il mio amaro sfogo, che peraltro è solo una parte di quanto vorrei urlare e che deriva dalla mia impotenza, che è ancora più frustante, in quanto la rabbia che ho dentro non può sfogarsi come vorrebbe il momento che vivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog