Cerca

Direttore, mi conforti!!!

Egregio Direttore, sono una mamma di 4 figli che ho educato al senso civico, alla responsabilità verso il proprio paese e all'amore per esso. Da quando ho 15 anni lavoro ma il lavorare non mi ha impedito di prendere più lauree e vincere vari concorsi. Adesso insegno ormai da una vita e cerco di trasmettere ai miei allievi i valori appena menzionati....Se mi guardo indietro mi sembra di aver fatto tanti sacrifici non solo per la mia famiglia ma anche per lo Stato....allevare figli al rispetto delle leggi e all'operosità non è forse anch' esso un dono d'amore per il proprio paese? Ma se considero le angherie e le ingiustizie e i suprusi che questo stato mi ha fatto patire, mi chiedo se non sia uno stupidissimo amore a senso unico il mio, sterile, e forse distruttivo per me e magari anche per i miei figli, che forse da questo loro paese non otterranno che calci....Lei non potrebbe rispondermi ?e confortarmi un pò? Un grazie, di cuore, e un abbraccio, sperando in una Sua risposta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog