Cerca

Un aiuto a Zanonato e Saccomanni per reperire risorse

Non ho ben capito perchè il ministro Zanonato difenda la attuale legge di stabilità, enunciando che sono state distribuite al meglio le risorse a disposizione ,che ha quantificato in 11,5 Miliardi. Probabilmente è male informato o non ha letto il Documento di Economia e Finanza inviato alla approvazione della UE il 10/4/2013, in quanto in tale documento è esplicitato ( a pag.28) che nel 2014 vi sarebbero state riduzioni di spesa per 7,9 Miliardi, di cui non vi è traccia nella legge di stabilità, e che quindi avrebbero costituito risorse aggiuntive. Anche il Ministro dell’ Economia, forse in dissenso con il Ministro Grilli ( che insieme a Monti e Moavero) hanno firmato il suddetto documento MEF, ha dimenticato che nel 2013, nella stessa pag.28, venivano enunciati 7.3 Miliardi di riduzione spesa, di cui non vi è traccia nel 2013 stesso. Anche il Premier ha dimenticato che aveva enunciato pubblicamente il 24 Luglio, nella visita alla Agenzia delle Entrate, assieme al Ministro dell’ Economia, che si impegnava a destinare a riduzione tasse, tutti i ricavi del recupero di evasione fiscale, che nel 2013 ammontano a circa 12 Miliardi. Con un po’ di buonavolontà , da questi tre capitoli, si sarebbero ricavati risorse aggiuntive nel 2014 per 7,9+7,3+12 miliardi ( cioè 27,2 Miliardi), di cui sono stati utilizzati finora , per riduzione imposte, non più di 6-7 Miliardi ( se si considerasse annullato anche il saldo IMU prima casa di fine 2013, cosa di cui non vi è traccia nella legge di stabilità)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog