Cerca

SACERDOTI FAZIOSI

Domenica 18 è stata letta alla S. Messa della mia parrocchia una preghiera dei fedeli per l'abolizione del reato di clandestinità. Mi chiedo: è lecito che certi sacerdoti compiano un atto politico e di ribellione alle leggi dello Stato, seguendo l'agenda dettata da TV e giornali di una parte politica ? Possiamo dire che questi sacerdoti di sinistra rappresentano ancora la chiesa, la parola di Dio, il bene comune, oppure sono un cavallo di troia per la nostra civiltà, libertà, cultura ? O addirittura aumentano il malessere ideologico che c'è nel paese ? Marco Morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog