Cerca

Sanatoria per gli indebiti pensionistici senza dolo

Sono in arrivo tante lettere dell' INPS che chiedono restituzioni di importi pensionistici per errori di calcolo effettuati dall' istituto. In dipendenza di queste lettere molti pensionati che senza alcun dolo hanno percepito importi a loro non spettanti (ma vitali per l loro sopravvivenza e quindi spesi per l' acquisto di generi alimentari e medicine) sono nella disperazione. Si faccia un atto di clemenza verso i pensionati che non hanno agito con dolo e percepiscono redditi bassi (magari inferiori a 15000,00 €.) non chiedendo in restituzione alcun importo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog