Cerca

I dirigenti di Marino e le Università Telematiche

Gentile Direttore, non vorrei le fosse sfuggito l'articolo pubblicato da Libero Quotidiano RSS sui curricula dei dirigenti del sindaco di Roma. Mi chiedo e le chiedo: una laurea conseguita presso l'Università Telematica Guglielmo Marconi non vale forse nulla.? Perché sottindere il sospetto che una laurea conseguita frequentando un’Università telematica non conferisce competenze e professionalità adeguate.? Mi piacerebbe conoscere non solo i parametri di valutazione di chi ha scritto l’articolo, ma anche le prove che possiede e che possono giustificare tali affermazioni. Senza questi elementi scompare il giornalismo illuminato, aperto, innovativo, rispondente ad un liberismo equilibrato che seguo e apprezzo nella gran parte dei vostri articoli e si afferma solamente la demonizzazione degli avversari politici, attaccati comunque e per qualunque ragione. Per sgombrare il campo da equivoci relativi alle mie appartenenze ideologiche, consideri che la sottoscritta ha simpatie politiche che non guardano affatto a sinistra, laddove impera un giustizialismo unidirezionale inaccettabile. Parimenti inaccettabile ritengo il tono strumentale e velatamente diffamatorio di chi ha scritto l'articolo in questione. Caro direttore spieghi a costui che nel mondo le Università telematiche sono da tempo una realtà importante basata sulla conciliazione ottimale tempo/lavoro e concepita a favore di chi lavorando vuole completare gli studi. In Italia bisognerebbe cominciare ad affrontare il tema istituendo corsi universitari telematici statali, accessibili a tutti e non solo a chi se li può permettere. La cultura va difesa a tutto tondo perché è il cuore pulsante di un popolo. Mi piacerebbe conoscere il suo parere in merito. La ringrazio per l'attenzione. Distinti saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog