Cerca

VERSO L'ESPROPRIO PROLETARIO

Ad Alfano ed ai ministri PDL dico: carissimi state coprendo l'esprorpio proletario. Letta e Alfano con la scusa dell'emergenza si consentono tutto. Le tasse sui patrimoni; in realtà sono tasse sulla casa. Non interessa se prima o seconda casa. C'è chi ha fatto anche la terza casa, risparmiando e rischiando i soldi guadagnati con il lavoro e sui quali ha pagato già le tasse. Insomma di fronte a chi trasformava risparmi in immobili o faceva investimenti in attività a rischio c'era un'altra parte del paese che spendeva in viaggi, feste e vacanze tutto cio' che guadagnava Mi chiedo oggi perché, tutti coloro che hanno mantenuto in piedi la sostanza dell'Italia, devono rimettere il male delle cicale e della politica italiana? Oggi sdi vuole tassare anche la casa data ai figli. Come si chiama un paese che prende queste decisioni politiche ? Un paese comunista. Dove aumentano i poveri, si tassa chi già sostiene costi elevatissimi per mantenere il patrimonio immobiliare, spesso infruttifero, per far vivere l'oligarchia dell'apparato che comanda, proprio comne in URSS prima della Perestroika. Alfano tu che ci fai con questi massimalisti ? marco morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog