Cerca

I soliti sporcaccioni (nel senso che sporcano)

Centro di una Cittadina ligure,mezzodì di giovedì 24 Ottobre. Dalla vettura che precede la mia,un SUV di colore scuro,fuoriesce una mano e lascia andare pezzi di carta di varie dimensioni,tre volte,con impressionante cadenza. Per mezzo di segnalazione acustica e lampeggianti mi premuro di segnalare allo "sbadato" guidatore che "gli sono sfuggiti" fogli forse importanti per lui. Per tutta risposta quello rimette fuori dal finestrino mano e braccio e mi mostra un dito,lungo e disteso in posizione verticale. E' andata bene che mi sono sovvenuto di Totò e il suo " e che me ne frega a me,mica sò Pasquale " e ho svoltato a destra,mentre lo "sbadato" proseguiva per l'autostrada...E io,tapino,che a volte mi chino a raccoglierle,le cartacce...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog