Cerca

Toghe rosse, sono sempre ingrugniti, boh!

Egr. Direttore Belpietro, seguo la stampa un po' di tutto il mondo, ma facce come i nostri amici magistrati rossi (sono sempre e solo loro sotto i riflettori), non ne vedo. Come funziona la magistratura italiana nella selezione? organizza dei casting speciali per grugni tristi, duri e brutti? Come se la loro missione fosse quella di intimidire il prossimo anziché rassicurarlo come un magistrato dovrebbe fare. Stranamente hanno la stessa espressione del magistrato del terrore a Parigi 1793-94, Fouquier Tinville, invito chi non lo conoscesse ad andare nel web a vederlo. Ora io dico, tutti noi conosciamo persone di tutte le professioni e mestieri le quali, quando svolgono un lavoro bene e onestamente, dal capitano d'industria all'ultimo umile manovale, le loro espressioni sono sorridenti e serene. Questi nostri moderni Fouquier con queste facce specchi delle coscienze mi fanno pensare che non siano tanto serene.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400