Cerca

La grande sorella

La grande sorella. Dietro le formali proteste di facciata, i grandi d’Europa non vedono l’ora di congelare la faccenda delle intercettazioni americane perchè, se dovessero essere rese pubbliche, ne sentiremmo delle belle. Pensiamo ai giudizi della Merkel sui parenti poveri europei ed alle sue invettive teutoniche contro Berlusconi reo di lesa deretanità. Pare che gli italiani non sono stati intercettati perchè le linee erano sature per le intercettazioni nostrane, e poi tutto quello che si dice in Italia viene pari pari riferito all’estero grazie agli spioni più o meno segreti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog