Cerca

Usanze da abolire

Gentile Direttore, vorrei segnalare il persistere nella zona di Baronissi e frazioni di una tradizione che credo sia ora di lasciarsi alle spalle, cioe' quella dei botti. In qualsiasi periodo dell'anno e soprattutto in occasione delle festivita' (Natale, Pasqua, ferragosto, feste patronali e chi piu' ne ha piu' ne metta) vengono sparati a qualsiasi ora del giorno non solo dei normali botti, ma delle vere e proprie bombe, che terrorizzano persone e animali, ma soprattutto questi ultimi, per i quali qualsiasi rumore rappresenta una sofferenza fisica e psicologica, visto che sono molto piu' sensibili degli esseri umani! Cani, gatti, volatili sono costantemente terrorizzati da queste malintese manifestazioni di giubilo, che tra l'altro costano anche parecchi soldi i quali potrebbero essere spesi per aiutare persone bisognose, per cui , credendo di interpretare il desiderio di molte persone con le quali ho avuto modo di parlare dell'argomento, mi auguro che tale usanza poco civile venga senz'altro abolita, sostituendola magari con lanci silenziosi di coriandoli e stelle filanti. La ringrazio per l'attenzione, distinti saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog