Cerca

Ministri da buttare

In poco tempo abbiamo cambiato parecchi ministri dell’economia. Ognuno aveva le sue idee strampalate. Non si faceva tempo a metabolizzare una situazione che quello successivo la cambiava. Commercialisti e contribuenti sono nella paranoia. Io a questi ministri non affiderei la gestione manco di una ditta con 10 dipendenti. Quando si propone di ridurre ulteriormente l’uso del contante vuol solo dire che chi lo propone non tiene nemmeno il portafoglio in tasca. C’è sempre qualcuno che paga per lui. Non vedo inoltre nessun progetto a medio e lungo termine per ridurre il debito pubblico. Sempre proposte provvisorie per tappare i buchi , come fossero numeri del lotto estratti da un’urna. Da esperto di marketing mi chiedo come mai non si faccia un piano per il futuro ma fatto da persone che sanno cosa vuol dire fare una previsione seria. Qui ogni volta si da in mano un ministero a degli emeriti incompetenti della materia che dovrebbero gestire. Non ci salveremo più.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog