Cerca

Porcellum ed ipocrisia dei partiti

La “Giunta per il regolamento del senato” ha approvato, con un solo voto di maggioranza, la variante al Regolamento che prevedeva il voto segreto nel caso di provvedimenti riguardanti le persone: la decadenza di Berlusconi da senatore sarà votata con voto palese! Questa è la dimostrazione più evidente dell’ipocrisia nell’auspicare l’abolizione del “porcellum”: i partiti vogliono essere sicuri che tutti i propri deputati votino secondo il volere dei capi, persino nel caso in cui il provvedimento coinvolge la coscienza del singolo! Non sarebbe quindi il caso di smetterla nell’attribuire tutti i mali della presente situazione italiana al “porcellum” ma di riconoscere che esso fa molto comodo ai capi dei partiti perché assicura loro la fedeltà degli eletti nelle liste da loro stessi decise? Franco Barbalonga Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog