Cerca

Il danaro ? Una chiavica,secondo alcuni...

Insomma,a suon di "suonate",ce l'hanno fatto capire. Che il denaro,quello guadagnato col sudore della fronte,i calli delle mani oppure lo sforzo delle meningi magari senza stare a guardare se le sue ore sono state di trentotto oppure di settantacinque ore a settimana,per diventare benedetto bisogna spenderlo. Tutto,e in maniera politicamente corretta,ossia proletaria : cene,viaggi,vacanze,"eventi". Insomma,il tutto caricato di IVA. Se fai tanto di "stipartelo",il denaro,sei fregato,dal mercato e pure dallo Stato che ti impone l'obolo. E non sia mai che ti venga la passione della casa,specie se più d'una : sei un uomo economicamente morto...!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog