Cerca

REALTA' E SOGNO

Un Magistrato dovrebbe apprezzare solo la verità oggettiva e la sua ricerca. Se però se quell' uomo è anche inebriato da un ideale o un sogno, al quale è disposto a sacrificare la realtà, si cade nella "giustizia etica", che la storia ha sempre sanguinosamente condannato ogni volta che si è prodotta. Però purtroppo la storia si ripete sempre perché l' uomo non impara mai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog