Cerca

alla faccia della privacy

Secondo “the Guardian” che cita Edward Snowden Negli ultimi cinque anni i servizi di intelligence d Germania, Francia, Spagna e Svezia hanno sviluppato metodi di sorveglianza di massa su traffico telefonico e internet in stretta collaborazione con CGHQ Inglese. Il grosso della sorveglianza si basa sulla intercettazione diretta dei cavi in fibra ottica e sullo sviluppo di relazioni riservate con le società di telecomunicazione. Lo sviluppo crescente ed incontrollato ha permesso alle agenzie di intelligence di un paese di pescare direttamente anche dalle compagnie di telecomunicazioni di altri paesi. L’Italia è assente dal giro, ovvio, a nessuno interessava dare priorità all’ascolto del Cav.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog