Cerca

QUESTA ITALIA MARCIA DALLE FONDAMENTA

Per quanto ancora dobbiamo tenercela ? E tutti coloro, politici e mezzi di informazione, che prima ci riempivano le tasche osannando le qualita' di una "donna di ferro" moralmente corretta, integerrima, irreprensibile, disinteressata e virtuosa sbandierando ai quattro venti la sua dedizione al servizio della nazione. Il servizio a quanto pare e' stato dedicato maggiormente a curare i propri interessi e quelli del figlio. Se non e' conflitto di interessi o "strani rapporti" di interesse comune avere un figlio, dichiarato dai suoi stessi datori di lavoro tutt'altro che un manager, e avere poi per solo 12 mesi di permanenza presso la Fonsai ( Societa' della famiglia Ligresti) una "buona uscita" di quasi quattro milioni di euro c'e' di che dubitare, ma molto. Il figlioletto, sempre sotto la gonna della madre e' poi passato alla Telecom dopo l'introduzione del famosi bracciali elettronici per controllo dei sorvegliati fuori dalle carceri. Non c'e' anche qui il dubbio di un "piccolissimo, insignificante" conflitto di interesse. Chissa' perche' non hanno ad esempio assunto alle stesse condizioni il sottoscritto, che non e' un incapace e ha una mamma casalinga. E adesso anche re Giorgio e Letta hanno deciso di tenergli su la coda con la scusa, tutta di palazzo, di evitare dei terremoti. Ma andiamo la la vergogna dove sta', la doppia misura con la quale si applicano le leggi nei confronti dei cittadini e quella sempre "Speciale" nei confronti dei politici e' una vera porcheria di stato. Gli Italiani non sono tutti degli imbecilli sappiatelo voi politici che non sapete neanche trovarvi, per campare, un onesto lavoro diverso dallo "scafandro tutelare" della Politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog