Cerca

Ho fatto un sogno di vetro

0
Ho fatto un sogno di vetro. Che le banche, specie quelle toscane, uscissero dagli impenetrabili edifici medievali e si trasferissero in palazzi di vetro, che le tessere di partito fossero in vetro di Murano e che di vetro fossero anche le ciminiere dell’Ilva tal che un bel dì vedremmo anche levarsi un fil di fumo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media