Cerca

Povero Brunetta ...

giornalisti della Rai hanno fatto un reportage sulla casa di Ravello, che è la prima casa o la seconda per il "povero" Brunetta con la moglie architetta? Visto che ha chiesto la TRASPARENZA sugli stipendi Rai (io avrei chiesto anche quella dei bancari, dei commessi della camera e del senato, dei dattilografi o barbieri o camerieri o porta carte, o lucidascarpe o lecca-lecca ... !), ci fa il piacere di chiarire in modo definito se la casa a Roma (14 locali catastali, 5 bagni ...se è vero quel che si scrive..) è la sua PRIMA CASA e quella di Ravello ... la prima casa della moglie-architetta? O è la sua seconda casa, quella di Ravello e quella di Roma la seconda,... cioè ci fa capire perché è un mancato nobel per l'economia e non solo un piccolo furbastro? Che fa ora, la vittima? Ce l'hanno con lui, poverino? Perché, ad esempio, per la trasparenza non pubblica i suoi introiti per ciascuna delle voci collegate al suo STATUS e sue effettive presenze nell'espletamento dell'incarico per il quale è, o è stato pagato? Brunetta, quando uno vuole imporsi quale modello di irreprensibile giustiziere deve avere la consapevolezza che il primo ad essere sottoposto al vaglio della irreprensibilità giustizialista ... è proprio lui! Quindi, non mi fa proprio pena!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog