Cerca

"Un uomo pieno di spirito"

Caro Direttore: Fra le tante contraddizioni che incontriamo sul cammino scosceso sella nostra vita, l'alcol si mette in evidenza per pericolosità fra quel milione di bevitori accaniti comunemente chiamati alcolisti. Un buon bicchiere di vino, specie d'inverno, confesso che me lo bevo anch'io. Il vino rosso anzi lo trovo un ottimo rimedio per il raffreddore, ma attenzione, questa non dev'essere una scusa per trincarne a volontà, altrimenti il beneficio si trasforma in danno o meglio in sbronza bella e buona. Pare sia neurotossico il nettare degli Dei e pare anche che il 10% delle malattie derivi dall'abuso che se ne fa. Quando brindiamo, per ogni bollicina °°°°° che sale dal nostro calice appare una cirrosi, un tumore, un incidente stradale se non addirittura uno spettro, lo spettro di un uomo che fu pieno di spirito (alcolico) e che in spirito si trasformò. E lo spirito umoristico qui non c'entra proprio niente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog