Cerca

non siamo polli.

caro libero. Invia i nostri messaggi al capo dello Stato e al Presidente Napolitano per far capire che qualcuno ci ascolta. Non siamo polli che possono far tutto ssenza che noi diciamo una parola. E'ora di mandare a casa Letta e Saccomanni che non gli entra nella capoccia che siamo spremuti stanchi e incazzati. Rivogliamo il segreto bancario e la cancelllazione di Tarsu e tutte le altre nuove tasse, i Comuni sono senza soldi smettano di fare marciapiedi e rotonde milionarie e lampioni e fuochi d'artificio. Imparino a fare con ciò che hanno proprio come facciamo noi. paolo 1 /

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog