Cerca

Varie ed Eventuali

Sono un lettore di Libero dai primi numeri e ne sono tutt’oggi affezionato lettore non solo per i direttori responsabili (Feltri, Belpietro…..) ma soprattutto per gli ottimi giornalisti che formano la squadra. Tra tutti sono affezionato lettore di Davide Giacalone e di Filippo Facci. Nell’ultima settimana però devo “criticare” i nostri due: a) Giacalone non ha speso una parola sul Caso “Cancellieri-Ministro della Giustizia” Ho appena finito di rileggere “La Malagiustizia” del 2007; non siamo forse punto e a capo? Il problema non è solo la Cancellieri che interviene per perorare la causa di una conoscente facente parte della casta!!! Il problema è la Giustizia che viene “amministrata” seguendo sistemi inquisitori e non indagatori!!! Non è solo il Presidente della Repubblica che si rivolge al parlamento stimolandolo a decidere su Amnistia od Indulto, ma la mancanza di una riforma della macchina giudiziaria che coniughi il giusto processo con la certezza della pena e con una riforma carceraria che permetta ai colpevoli di pagare il proprio debito con dignità ed umanità!!!! b) Facci sull’Appunto odierno spara a zero sulla “corte dei miracoli” di Berlusconi e la sua gestione “verticistica” del partito. Non è da oggi che rimarca la cosa e sono sempre stato d’accordo con lui per la mancanza di “dialettica democratica” all’interno di “Forza Italia – PDL”. Però è altrettanto vero che chi, dopo anni di “allineamento” alla leadership Berlusconiana, ha “strappato” con il leader, non si è ritagliato uno spazio sia pur piccolo ma liberale nel CentroDestra ma si è asservito ai “poteri forti” del CentroSinistra: Follini, Casini, Fini, Mauro sono forse nel Centro Destra? Adesso Alfano, Quagliariello, Cicchitto, Giovanardi, Lupi, Formigoni and Company, sono forse allineati nel centrodestra? Il governo di cui fanno parte quali decisioni allineate alle politiche di centrodestra ha realizzato? Certo la Meloni e Crosetto hanno compiuto il “grande passo” di abbandonare il “capo” costituendosi però in un movimento che è più figlio di AN che di Forza Italia. Pertanto a noi “elettori” di Centrodestra quale alternativa di Centrodestra viene proposta al di fuori di Berlusconi? Con sempre grande affetto alla Famiglia di Libero, mandi Odillo Boatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog