Cerca

Alitalia deve fallire

Salve egregio Direttore, viaggio spesso tra Malpensa e Napoli e tra Caselle e Napoli. Ho comprato un biglietto on line Alitalia Torino-Caselle / Napoli Capodichino andata e ritorno. Partenza da Torino il giorno 31/10/13; ritorno da Napoli a il 03/11/13. Ho anticipato la partenza da Torino al 30/11/13 per motivi personali, comprando un biglietto meridiana e rinunciando al viaggio di andata Alitalia senza chiedere nulla. Al momento di fare il check in del viaggio di ritorno, Alitalia mi ha posto di fronte alla seguente situazione: check in bloccato oppure pagare ulteriori 75 Euro. Cosa che ho fatto dovendo necessariamente tornare a lavoro. Io trovo tale condotta unicamente truffaldina ed estorsiva. E' assolutamente contro ogni buon senso non poter rinunciare ad una parte di un servizio acquistato pena la perdita totale del servizio; e questo e' ulteriormente vero nel caso di un servizio di viaggio. Una azienda che truffa i suoi clienti (unica linfa vitale per se stessa se opera nel marcato, ma questo non e' il caso di Alitalia evidentemente) DEVE fallire, altrimenti e' contro Natura. Spero Lei voglia pubblicare questa mia breve missiva, solo allo scopo di comunicare il seguente messaggio: noi pensiamo di fare i patrioti salvandola ogni volta che sperpera soldi; in realta' continuiamo solo a darle i mezzi per continuare a fregarci. Cordiali Fabio Giovagnini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog