Cerca

LO SCANDALO DEI BIGLIETTI CLONATI ATAC ROMA

Egregio Direttore. Ho da poco terminato di leggere l'inchiesta della "La Repubblica" sui biglietti clonati relativi all'ATAC di Roma e sono rimasto disgustato di tutta la vicenda al momento ma poi riflettendo faccio una considerazione in quanto dopo tutti gli scandali che succedono in Italia in cui sono implicati politici e non c'è poco da meravigliarsi. Però dall'altra parte penso come può una nazione risollevarsi quando si verificano certe azioni che destabilizzano il sistema di una azienda che dovrebbe soddisfare i bisogni di una collettività. Di tutta la questione che parte dal 2008 e forse anche prima che la Guardia di Finanza ha scoperto fino ad ora nessuno ne ha parlato o quantomeno non è stata sventolata. Mi faccio meraviglia come mai LE IENE non hanno saputo nulla di tutta questa storia perchè da quello che scrive il quotidiano La Repubblica vi sono invischiati appartenenti del PD e PDL. Ora mi domando ancora una volta come può un cittadini onesto fidarsi di questa classe politica che ogni giorno che passa c'è sempre uno scandalo che esce fuori. Poveri Italiani ora capisco perchè non si vogliono o manca la volontà di fare le riforme. Distinti Saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog