Cerca

ma quali tagli!

Caro direttore,in tutte le trasmissioni televisive i nostri on.parlano di tagli, ma non ne sento uno che dica "tagliamo lo stipendio ai parlamentari, tagliamo i parlamentari stessi, il favoloso emolumento a Sua Maestà quirinalizia e tutti gli sperperi che facciamo a spese dei cittadini". Certo lo dicono in campagna elettorale, ho sentito anche Renzi nella trasmissione e davanti a Lei, ma poi...campa cavallo! a Fronte dei sacrifici che le famiglie, le imprese e specialmente i lavoratori, ora esodati o disoccupati, questi ciarlatani si preoccupano degli arredi, dei rimborsi, del mantenimento di previlegi e cucuzzari annessi.La gente muore di fame e si suicida e loro stanno lì a litigare sul "sesso degli angeli" e blaterano, blaterano, blaterano...La Boldrini riarreda, non si preoccupa dei costi da ridurre, fa la benefattrice umanitaria vestita di seta e griffata, come tutti gli altri del resto. Ma cosa credono che i soldi piovano giù dal cielo, non si accorgono che la mucca non ha più le mammelle? No, sono incoscienti e non può fregargliene di meno.E ci mettiamo pure tutte le altre istituzioni che largheggiano alle spalle degli Italiani. I quali sono nauseati, stanchi e arrabbiati...neri però! Non aggiungo la sfilza di epiteti che sento in giro e che rivolgono a tutti gli on., sen. e compagnia del buco, ma penso Lei li conosca bene, compreso il vaffa e a ca..re che urliamo davanti al video, quando li vediamo. Spudorati taglieggiatori del popolo tricolore! Cordialità

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog