Cerca

GLI ITALIANI A BRUXELLES COMMEMORANO LA GIORNATA DELLA MEMORIA DEI CADUTI NELLE MISSIONI DI PACE

BRUXELLES, Anche quest'anno, nella ricorrenza del decimo anniversario della strage di Nassirya e previsto per il 12 novembre 2013 una Santa Messa in suffragio dei Caduti di Nassirya e di tutti i militari e civili italiani caduti nelle missioni di pace. Alla celebrazione della Messa commemorativa, che sarà celebrata nella chiesa di "Notre-Dame du Sablon a Bruxelles alle 19.00", sono stati invitati gli italiani del Belgio, le Rappresentanze diplomatico-consolari, tutte le Rappresentanze militari e tutte le Istituzioni italo-belghe. Ricordare oggi quelle vite spezzate riveste non solo il significato di riconoscere il contributo, il valore, l’azione infaticabile dell’Arma dei Carabinieri e dei Militari dell’Esercito italiano, ma al contempo di ribadire la nostra più ferma condanna del terrorismo e della violenza, ed auspicare con forza l’individuazione di rinnovate forme di dialogo e di convivenza tra i popoli, nelle terre martoriate dall’odio e dai conflitti, che consentano il perseguimento di nuove vie di convivenza civile e pacificazione internazionale. In questa ricorrenza,la comunità italiana in Belgio è chiamata così a riunirsi nella preghiera e nella commemorazione del valore e del sacrificio dei compatrioti caduti a Nassiriya e in tutte le missioni di pace che i nostri militari sono stati presenti e che le popolazioni locali hanno saputo riconoscere e rispettare come portatori di pace. Per esprimere riconoscenza a tali vittime innocenti, gli Italiani del Belgio vogliono affidarli, insieme a tutte le vittime della barbarie, alla gratitudine e alla pietà dell'umanità intera". Salvatore Albelice

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog