Cerca

A Roma si aggiornano le rendite catastali per aumentare le imposte

E’ passata in silenzio l’ operazione appena effettuata a Roma , ed in corso in molte altre città, tesa ad aggiornare le rendite catastali, spesso molto vecchie e non più rispondenti alla realtà. Purtroppo ci si dimentica che le imposte sulla casa ( tipo IMU, TASI e forse TARI) si basano sulle rendite catastali aggiornate del 60% per tener conto della vecchiaia delle stime. L’ operazione di revisione catasto, dovrebbe pertanto essere accomapgnata, per chi abbia avuto una revisione, dall’ annullamento del 60% di revisione, altrimenti l’ operazione si risolve in un aumento delle imposte, come sta avvenendo a Roma. La revisione del catasto è qualcosa da fare, come suggerito anche dalla UE, ma il non abbassare la rivalutazione uguale per tutti del 60%, non è corretto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog