Cerca

Lettera per un caduto.

ci risiamo. Siccome eri in divisa e stavi svolgendo il tuo lavoro (il quale ti è costato anni di sacrifici) automaticamente rimani un bastardo "andato lì per soldi". Dio mio quante volte ho sentito questa frase. Dunque siccome eri stipendiato per svolgere il tuo mestiere: Il Carabiniere, che tu sia morto, non frega un cazzo a nessuno. Anzi per qualcuno saresti dovuto morire 10 100 o addirittura mille volte. Perché? Perché eri stipendiato. Perché lavoravi nel contingente dei carabinieri che ha occupato Nassirya. Il che fa di te un servitore dello Stato che non ha fatto altro che scodinzolare agli ordini dei padroni. Il che fa di te uno sbirro senza cuore, che ha ammazzato donne e bambini. Automaticamente, senza che nemmeno una delle persone che ti ha giudicato fino ad ora si fosse messa una mano sulla coscienza cercando di conoscere, un minimo la tua storia. Che il contingente si fosse occupato di difendere la città dai terroristi chiudendola in una barriera fino a che non fossero arrivate nuove elezioni? É una stronzata, anzi, è quel che raccontano i giornali, BERLUSCONIANI. Come se le merde che camminano su questo stivale e che passano le giornate tra una canna e un salotto radical chic avessero avuto la sfera di cristallo. O avessero avuto le palle di camminare su quella terra col coraggio che hai avuto tu. Fossi stato un no global che ha tentato di ammazzare qualcun'altro (magari un carabiniere) con un estintore magari ti avrebbero dedicato una piazza. Avessi fatto saltare in aria siti di telecomunicazioni provocando licenziamenti nelle aziende che hanno subito l'attentato, ti ritroveresti una scritta sui muri dei portici di Torino, quale "vive ancora" o "subito libero". Fossi stato un tossicodipendente, spacciatore (venditore di morte), che nella vita non ha saputo fare altro che rovinarsi, ritrovandosi nella circostanza conseguenziale, di morire di percosse in una cella; magari ora avresti gli squatter che lottano per il tuo nome. Fossi salito su un'impalcatura senza le giuste precauzioni e di conseguenza fossi caduto da essa ammazzandoti, ora avresti un corteo della CGIL che porta il tuo nome; e perché no? Anche dei link sui facebook con scritto "morto operaio, caduto dall'impalcatura. Dov'è il tricolore?". Vogliamo esagerare? Ti fossi imbarcato e fossi morto nel mentre del tragitto sicuramente ti avrebbero dedicato un giorno della settimana (alla faccia di chi si è dato fuoco dalla disperazione perché non trovava lavoro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog