Cerca

Sono indignato

Caro direttore Belpietro sono indignato. Mentre ero a cena ho sentito Mario che parlava male di Francesco; ho sentito Roberto che insultava Maria, ieri sera mentre ero in centro ho sentito un bambino che parlava male di un altro bambino perchè gli aveva fregato la merendina a scuola. Stamattina ho sentito Umberto che parlava male di Equitalia, Ruggiero che parlava male del governo, Alessandro che diceva parolacce ed in una di questa ha insultato Stefano, un altro signore ha detto piove "governo ladro" un altro ha insultato la Merkel. Caro Belpietro c'è un asino che vola! Meno male che non ci sente il sig. Riccardo Viviano!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog