Cerca

Un sognatore!

Buongiorno gentile signor Belpietro Per prima cosa vorrei presentarmi, sono Alexandru Cefan un romeno, naturalizzato italiano che ha l’ambizione di diventare un grande scrittore, ma che per ora deve mantenersi lavorando come operaio. Non mi lamento, ci sono tanti che hanno perso anche il diritto di lavorare, perciò sono un fortunato. La mia storia letteraria comincia con l’età adolescenziale quando ho iniziato a divorare i grandi scrittori, ma non pensavo mai che un giorno sarei stato in grado di comporre un testo letterario, non c’era nessuno nella mia povera famiglia che fosse un intellettuale. Nel 2002 mi sono trasferito con mia moglie e mia figlia in provincia di Brescia, e pian piano ho iniziato a scrivere delle poesie in una lingua che neanche ero in grado di parlare senza errori. Forse sarà stata una foglia, però oggi sono arrivato a pubblicare circa duecento poesie in due raccolte. La mia poesia non parla soltanto del mio ego frustrato, ma della sofferenza umana, dei nostri problemi sociali, della mancanza di una vita dignitosa. Non sono un comunista! Penso di essere soltanto uno che ama l’umanità e che deve fare qualcosa in più. L’anno scorso alla tesi finale per la scuola di Criminologia a Mantova, il mio relatore, un docente di sociologia, mi ha chiesto di provare a fare una tesi come una specie di racconto che include certamente un soggetto di criminologia. Leggendo la storia del signor Adriano Olivetti, sono rimasto sbalordito. Era l’imprenditore migliore, i suoi lavori di una modernità senza confine, il suo coraggio di affrontare un mondo così ingiusto, mi hanno dato uno spunto infinito. Intorno al suo carattere e al suo utopismo, ho creato il mio personaggio; Un imprenditore che sacrifica la sua vita per affrontare le problematiche situazioni di un mondo senza pietà, per cambiare la vita dei suoi operai e del futuro del paese. La storia è narrata in un futuro prossimo, e ha un carattere thriller, ma con grandi valenze sociali, politiche, morali, e forse nonostante tutto, scritta in una maniera molto letteraria e profonda. Dopo il successo che ha avuto la tesi, ho continuato e oggi si è trasformato in un bel romanzo di 300 pagine, con il titolo ‘’Non sei un uomo!’’ . Adesso sono riuscito a pubblicarlo su Amazon in E-book, con lo pseudonimo di Alexander Myers sulla copertina . Certamente nessuno può capire che L’imprenditore Adriano Mauri sia nato inspirandomi al signor Adriano Olivetti. Nel mio romanzo, lui con la sua visione e forza creatrice riesce a trasformare il mondo dell’impresa, riconverte le strade del capo mafia, trasformandolo in un socio che investe nel cambiamento sano della sua amata Sicilia, lasciando alle spalle le brutte faccende. Alla fine l’imprenditore più amato d’Italia è pregato a candidarsi alle elezioni presidenziali (la storia è in un futuro prossimo e quindi ho fatto in modo che la legge dove il popolo vota il presidente della repubblica esistesse) lui ha delle ottime possibilità di essere eletto. Sfortunatamente, è assassinato poco prima, nel treno, l’ordine era stato dato dai grandi potenti della terra che non vedono di buon occhio un presidente comunista. Vi volevo chiedere cortesemente se per caso voleste, e se sareste interessati a valutare il mio romanzo. ( di darli una possibilità.) Sono convinto che con una giusta pubblicità e con uno sponsor serio questo romanzo possa diventare un best seller internazionale. Sono consapevole che sono migliaia di romanzi, e centinaia di scrittori famosi, ma nello steso tempo credo che il mio romanzo con la sua trama sia davvero originare e di una gran valore. Poi, credo che romanzi che parlano in un modo intelligente, delle realtà oggettive, che riescono capire il mondo che ne circonda, la classe politica e i collegamenti tra le organizzazioni criminale e i servizi segreti sono pochi. Avere una voce, e creare un romanzo forte e coraggioso da solo credo che può essere un punto favorevole. Nello steso tempo sono consapevole che non è facile trovare uno sponsor; se hai la fortuna di essere sconosciuto. Eppure spero che il vostro amore per letteratura, e l’intelligenza che ho possiede per capire una realtà che sfugge dal nostro presente, ve darà lo stimolo necessario per valutare la mia proposta. Nella speranza di non essere stato inopportuno, vi ringrazio per la vostra cortese attenzione. Alexandru Cefan

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog