Cerca

La massoneria e gli inciuci in Umbria.

In pratica: da 50 anni,in Umbria, in ogni comune, comandano un gruppo di famiglie massoniche. Il potere è derivato dal fatto che,molte di queste famiglie, avevano ed hanno proprietà yterriere e da sempre hanno garantito lavoro.In altri comuni con altri businesses ma, comunque, monopoli in mano a certe famiglie e basta. Ergo questi qua hanno fatto e disfatto, si sono messi dappertutto e hanno messo dentro i loro adepti ,in cambio di voti e favori. In Umbria non ci sono solo i comunisti,quindi, ma queste lobby che, sapendo che l'elettorato è rosso, scelgono candidati ad hoc che nemmeno sono comunisti ma sono la loro longa manus, semplicemente. Molti dirigenti, all'interno dei comuni , hanno fatto carriere d'oro grazie alla laurea e già preparavano per loro concorsi interni, ammesso che queste lauree, tutte in sociologia, siano vere....quindi questo è il meccanismo coadiuvato e retto dalla copertura creata dalle coope rosse che assumono chi vogliono e licenziano chi vogliono. Ecco il meccanismo.Caro Antonio"!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog