Cerca

Diritti acquisiti

Caro direttore, la Costituzione, pare, vieti toccare le c.d. pensioni d’oro in quanto trattansi di diritti acquisiti. Ma, penso, i legislatori e tutti coloro che adeguandosi nel passato alle leggi vigenti, acquisirono tali diritti, potevano non rendersi conto che si avviavano a lucrare, in modo quanto meno immorale, denaro drenato all’intera popolazione italiana? Io non so se ci fu malafede tra i costituenti, o tra i legislatori successivi o tra coloro che comunque si giovarono e si giovano oltre misura di tali immorali prebende; ma è tanta la gente di cui si dice “non poteva non sapere”. Con stima Stefano Rossi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog