Cerca

Un paziente sfortunato

Difficile dare torto a Ferrara: l’Italia si è incamminata verso un futuro penoso, se non disastroso. Colpa dei politici? Sicuramente, ma non di tutti e non solo: burocrati, sindacati, banchieri, industriali e via dicendo, fino anche a semplici cittadini più o meno furbetti, ciascuno ha le sue colpe, grandi o piccole che siano. Eppure sono i politici a catalizzare tutta l’attenzione (ed il disgusto) della gente: sembrano come tanti medici intorno ad un paziente con un braccio in cancrena; invece di prendere una decisione coraggiosa -ancorché dolorosa - ed amputare il braccio, salvando così la vita al paziente, si accaniscono a sperimentare varie medicine che non solo non sortiscono alcun effetto benefico, ma accelerano il decesso del malcapitato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog