Cerca

DIVORZIO CONSENSUALE

Gentile Direttore, alla fine, dopo reciproche dichiarazioni di amore e di riconoscenza e… molta orticaria, il dramma si è consumato ed il divorzio tanto temuto ha avuto luogo, in un Palacongressi gremito in ogni ordine di posti, con la proclamazione, all’unanimità in Consiglio Nazionale, della rinascita di Forza Italia. A questo punto devo dire che, tutto sommato, è stata una civile separazione con toni sommessi e non agitati, forse proprio per merito di Berlusconi, che , spiazzando tutti gli osservatori, non si è scagliato contro la nuova costola di una possibile futura coalizione. Bisogna dire che questa nuova situazione, pur nel disagio di una dolorosa separazione, offre spunti positivi per tutti, ma in particolare per l’On.Berlusconi che, da una parte ha ricostituito il suo partito, mettendosi all’opposizione del Governo Letta e dall’altra ha un piede nel Governo con i suoi oppositori che non gli sono ostili. Può sembrare un paradosso, ma non è così. Ogni congettura, però, può essere smentita, per cui, come sempre, aspettiamo l’evolversi degli eventi. Antonio Mirabile

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog