Cerca

Ma a che serviranno i risparmi della spending review ?

Il Commissario Cottarelli ha annunciato che la destinazione dei risparmi che si otterranno dalla spending review (sendo Saccomanni 32 Miliardi in tre anni) consisterà principalmente nella riduzione del cuneo fiscale ed in misura minore per investimenti e riduzione del deficit, ipotesi confermate dal Premier e dal Ministrro dell’ Economia. Non so quanta voce in capitolo avrà il Commissario sulla destinazione dei risparmi, ma sarebbe bene che leggesse l’ intervista che il Ministro della Sanità Lorenzin ha concesso oggi 21 Novembre al Sole 24 Ore, dove annuncia che l’ obiettivo dei risparmi della sanità è di 15 Miliardi in 5 anni (cifra che tiene in considerazione non solo i risparmi da costi standard ma anche altri risparmi), ma dove supera se stessa, è quando annuncia che deve ancora decidere come utilizzare detti risparmi e cioè su rifare i Lea (Livelli essenziali di assistenza) , investire in ricerca sbloccare il turnover e ammodernare gli ospedali. Come si vede nessuno si sogni, secondo Lorenzin , di abbassare il cuneo fiscale, o ridurre il debito con i risparmi della Sanità. Il ministro che oggi parte per risparmiare 15 Miliardi in 5 anni, è lo stesso che si oppose strenuamente all’ ipotesi della prima bozza di legge di stabilità di riduzione di 5 Miliardi in tre anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog