Cerca

Il comune di Bologna fa cassa con le macchine civetta munite di video-riprese

Come fa “ CASSA” il Comune di Bologna? A danno degli ignari cittadini, il Comune di Bologna con l’uso illecito dei Vigili Urbani fa “cassa “ sulla pelle degli ignari cittadini. Un veicolo, senza segni distintivi (macchina civetta), con a bordo una macchina da video-ripresa, gira nella periferia cittadina, non si ha notizia che faccia la stessa cosa nella “Bologna–bene” e fa riprese ai veicoli che sono in qualche modo in divieto di sosta; non rilasciano avvisi di verbali di accertamento sul parabrezza dei veicoli, ed a distanza di circa due mesi notificano i verbali di accertamento di violazione al codice della strada agli ignari cittadini, che a mala pena ricordano perché e per come quel giorno si trovavano nel posto indicato nel verbale, può capitare che una persona fermi il veicolo per brevissimo tempo per acquistare un giornale o altro, se in quel mentre passa la macchina civetta e fa la video-ripresa al veicolo, il verbale di 84,00 euro più accessori è certo e l’ignaro acquirente del giornale non sa di essere stato verbalizzato. Con la gravissima recessione economica in atto, l'ignaro cittadino si può ritrovare a pagare più di un verbale da 100,00 euro e passa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog