Cerca

Dragate i fiumi

Dragate i fiumi Quello che è accaduto in Sardegna si ripete quasi ogni anno:Toscana,Campania,Piemonte,Liguria in passato son state flagellate nella stessa identica maniera:fiumi che escono dai loro letti con una potenza impressionante che spazza via tutto ciò che incontra. Ora sarebbe il caso di alzare gli argini di tutti i fiumi a rischio a seconda della portata del fiume di 5-10m o scavare i corsi nel loro alveo. Lo Stato deve ricreare dei suoi istituti (istituto di ricostruzione territoriale) finanziati dalle banche, con operai sia statali che privati che lavorino per la messa in sicurezza dei corsi d’acqua a cominciare dai più pericolosi. Sarebbe un modo per contrastare la crescente carenza di lavoro e limitare queste inondazioni da alluvioni. Arch. Cristian Carmazzi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog