Cerca

e-mail inviata a Matteo Renzi

Egregio Direttore, a causa del cambiamento di rotta, per ragioni elettorali, di Matteo Renzi, gli ho inviato alcune mie considerazioni su Facebook, giro anche a Lei il contenuto in quanto sono sempre più convinto che il Cav. Silvio Berlusconi, le persone che lo circondano o avevano rapporti con lui siano al centro di una enorme macchinazione, di tipo PCI & P.M.. Matteo Renzi non si rende conto che deve fare i conti con lo zoccolo duro dei Compagni vecchia maniera che consideravano Democratici i paesi dell'Est Europa, io lasciai la sinistra all'indomani dell'invasione e strage dell'Ungheria decantata come intervento per portare la pace da Giorgio Napolitano, gli stessi uomini che portarono addirittura in parlamento un assassino di partigiani come Moranino, condannato all'ergastolo, graziato da un suo compagno Presidente della Rep. Italiana e oggi vogliono cacciare Silvio Berlusconi dal Senato e dalla vita politica. Con il Sottoscritto hanno ottenuto un sostanziale risultato, alle ultime primarie del PD votai per Renzi nella speranza riuscisse a cambiare la spina dorsale della sinistra, tutto inutile....tristemente inutile. SONO A LUTTO: IN ITALIA E’ MORTA LA DEMOCRAZIA !!! IN ITALIA E’ MORTA LA GIUSTIZIA !!! STANNO ASSASSINANDO L’ ITALIA E GLI ITALIANI IN NOME TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO !!! Buon lavoro da Paolo Ceccarelli Documento inviato a MATTEO RENZI su FACEBOOK il 24/11/2013 Caro Matteo Renzi, desidererei avere la possibilità di poterti inviare una e-mail riservata, si riservata per informarti dei dubbi che ho, non su di te, ma sul reale significato della gigantesca parola "DEMOCRATICO e/o DEMOCRAZIA " per molti tuoi COMPAGNI di partito, che dai palchi SEMBRA sprigionino Democrazia da tutti i pori, mentre, nelle case del popolo ..........! Lasciai i tuoi COMPAGNI di partito all'indomani della invasione dell'Ungheria dopo che il COMPAGNO Napolitano ebbe a dichiarare e non si è mai rimangiato o chiesto scusa, che gli " eserciti del patto di Varsavia intervenivano in Ungheria per difendere la democrazia dai reazionari". Non ho il paraocchi, altro punto sospetto, dove desidererei tu porgessi lo sguardo è la strage dei personaggi che gravitavano nell'entourage di Silvio Berlusconi oltre che a lui stesso, a mezzo P.M.. Condividevo la tua frase che vedo tristemente abbandonata “ …Berlusconi deve essere battuto politicamente e non a mezzo P.M.” il sistema usato dal P.D. & P.M., non riuscirei a guardarlo negli occhi se me lo trovassi davanti per parlare della sua decadenza. Desidero, cosa più importante, informarti su enormi sprechi di danaro pubblico in atto giornalmente da incompetenti amministratori di tutti i colori politici (spero che sia solo per incapacità e non per altri gravi motivi) garantisco che sono abbastanza esperto in materia. Paolo Ceccarelli (ultime primarie a Calcinaia Pisa) p.s. Scusa se mi rivolgo a te con il " Caro", ho un figlio nato a Febbraio del 1970, non ho beni al sole da difendere e una bella pensione di 495 Euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog