Cerca

APPELLO S.O.S. AL MINISTRO CARROZZA E MINISTRO CANCELLIERI

Egr. Direttore, mi rivolgo al suo quotidiano (in simultaneità ad altri) al di là di ogni colore, partecipazione o appartenenza, per sollecitare l'interesse e fermare l'attenzione (senza rubare tempo prezioso) del Ministro della Pubblica Istruzione Maria Chiara Carrozza. Tutto ciò rappresenta per me l'unico strumento a sostegno di una speranza, alquanto flebile, di ottenere risposta, io cittadina comune e quindi priva di ... Sottoposi il mio caso di licenziamento inviando un'e-mail all'Ufficio del Capo della Segreteria dr. Fabrizio Vecchi esponendo e articolando le dinamiche dei fatti in tutta la loro evoluzione, appurato il fatto certo e inconfutabile di una corresponsabilità di più soggetti, io insegnante di religione cattolica dal 1989 al 28-04-2011, purtroppo senza ricevere risposta alcuna. L'insegnamento della religione cattolica si è sempre collocato, come tutti ben sanno, a metà tra i due organismi istituzionali: l'Ufficio-Scuola della Curia Vescovile e il Provveditorato, sostituito dal 2003 dal Ministero Pubblica Istruzione. Questo sollecito desiderebbe echeggiare su binario parallelo, al ministro Cancellieri (e a chi voglia e possa intercedere) a motivo del fatto che alla prossima udienza dinanzi al giudice del lavoro dovrò rinunciare causa mancanza disponibilità economica così come per eventuali ricorsi successivi. Ho difficoltà nel capire, senza voler emettere giudizi di sorta, quanto e in quale misura codesto giudice abbia effettivamente compreso o studiato il mio caso in ambito disciplina scolastica poichè le udienze del giorno si accavallano frettolosamente (non più di 15 minuti ciascuna) in un'unica aula dove regna la totale confusione! Sarei molto grata al Ministro della Giustizia di poter beneficiare del suo peccato di "UMANITA'" (del quale siamo venuti a conoscenza), io comune cittadina priva di sostegno di ogni genere senza riservarlo a corsie preferenziali. Da circa 3 anni nella mia famiglia non si percepisce più neppure 1 euro al mese e mia figlia presenta le stesse problematiche "di salute" della figlia del sig. Ligresti. Grazie Cordiali saluti. Maria Grazia Maffei

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog