Cerca

PERMESSO PER SPACCIO: E' REGOLARE

"Immigrato con regolare permesso di soggiorno e precedenti per spaccio: proprio così scrive il giornale in un articolo di cronaca nera. Ovvio: tutto regolare. Che si tratti di spaccio di droga lo si dà per sottinteso. Anche questo è ovvio. Per un attimo mi sono chiesto: ma il permesso di soggiorno prescinde da qualsiasi variabile relativa al comportamento dell'intestatario? Confesso la mia ignoranza in merito, ma la naturalezza con cui la frase è presentata nell'articolo mi fa pensare che sia del tutto lecito che chi viene in Italia a spacciare droga abbia tutto il sacrosanto diritto a un permesso di soggiorno. Regolare, per giunta. Allora mi chiedo: quando il permesso, invece di essere "regolare" comincia a diventare "irregolare"? E' più facile ottenerlo se si spaccia? Ripeto che sono a digiuno della materia, non mi intendo di leggi e forse proprio per questo rimango stupito per situazioni che i nostri legislatori, la cui cultura e la cui capacità di discernimento sono (c'è bisogno di dirlo?) molto superiori a quella dei comuni cittadini non addetti ai lavori, evidentemente avranno previsto, valutato e adeguatamente soppesato, traendone le giuste conclusioni. Anche le prostitute hanno il loro bravo permesso di soggiorno. Non tutte. Sono però lavoratrici anomale, perché esenti da tasse e contributi. A nessuno viene in mente di rendere ufficiale il loro mestiere e men che meno di tassarne i ricavi come avviene per tutti gli altri: ufficialmente non svolgono alcuna attività. Allora è tutto regolare. Non c'è bisogno di svolgere alcun lavoro per aver pieno diritto a un regolare, regolarissimo permesso di soggiorno. E' così? Secondo il comune buon senso leggi così concepite sono da ritenere giuste ed efficaci? Non mi ritengo in grado di interpretare il senso comune, ma qualche perplessità mi rimane. E un dubbio. Non sarà che queste leggi, che magari a priori saranno quanto di meglio la mente umana possa concepire, visti però i risultati a posteriori, rischino alla lunga di portarci sfortuna? Con i più cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog