Cerca

LATINO: al dottor Omar Valentini.

Gentile Dottore, ho letto con piacere la sua lettera a proposito del latino. Concordo in tutto anche se, pur avendolo studiato, non sono al suo livello. Condividendo al 101% le sue affermazioni le chiedo, proponendo l’elevato pensiero di Timoteo espresso nella sua seconda lettera::“Bonum certamen certavi, cursus consumavi, fidem servavi”, come fa, vivendo oggi con tutto quello che succede quotidianamente, non scrivo a “certavi, consumavi” ma a “fidem servavi”, senza dimenticare che più che nella polvere siamo nella melma, nel fango, per non usare termini volgari, senza bisogno della così detta macchina che lo fabbrica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog