Cerca

Apolidi per scelta

Caro Direttore, Sono alla ricerca di un mezzo di comunicazione, per capire quanti siamo, nell'italietta di oggi (e di ieri) che vorrebbero diventare "apolidi per scelta"; una classe dirigente nella politica e nei poteri, metastatizzata dalla sinistra, ci ha portati al punto in cui risulta difficile credere in una possibilità di cambiamento democratico, eppure il rispetto della legalità ci impedisce il ricorso alla piazza. E allora non ci resta che chiedere, in tanti, di rinunciare ad una cittadinanza che ci riempie di ribrezzo. Potrebbe, Libero, fornirci una tribuna su questi temi?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog