Cerca

Due tecnici dell'Asl, minacciati a colpi di pistola.

Durante un controllo di routine, due tecnici dell'Asl di Città di Castello sono stati minacciati,con pistola, da un addetto di un'azienda di alimentari sita in città, che non voleva farli entrare:la gente non ne può più di tutti questi controlli fatti solo ai soliti non - noti.A quelli noti di certo non ne fanno.(rif.La Nazione Umbria di ieri)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog