Cerca

VEDI NAPOLI E POI MUORI!

Caro Direttore: Già lo aveva affermato un grande vulcanologo giapponese, adesso lo dicono anche gli americani, in particolare Flavio Dobran della New York University. Il Vesuvio è una bomba pronta a scoppiare ed a distruggere sei comuni all'interno della zona rossa. Bilancio previsionale un milione di vittime in massimo 15 minuti. Può succedere subito o nel giro di qualche anno, il vulcano è sempre imprevedibile, ma a Napoli ce sta o sole, o mare e a pizza, tutti a ballare come deficienti e a costruire case in zone pericolose. Lo dicono i giapponesi, gli americani, ora lo dico pure io, ma tanto quelli se ne fottono e campano alla giornata dimenticando di utilizzare la poca materia grigia che gli ha donato per misericordia Nostro Signore. Complimenti per la prevenzione, continuate così, fatevi sta tarantella vesuviana!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog